Can I have you number?

Standard

La richiesta del titolo non sono riuscito a farla ed ora mi sto mangiando le mani! Ragazze così fantastiche si trovano raramente! Seppure fidanzato posso dirmi che mi sono innamorato stavolta, è impossibile che solo una semplice cotta mi lasci in queste condizioni! Questo è un evento che devo assolutamente ricordare così eccomi di nuovo a scrivere su questo blog, che sembrava morto come me, sentivo che i miei sentimenti stavano diventando una cosa razionale, calcolata. Invece coi mille dubbi che ciò porta sulla mia futura vita di  coppia con la mia attuale ragazza, devo ringraziare Rachel, che con il suo entusiasmo mi ha risvegliato tutti quei sentimenti che sentivo sopiti da tempo! Quel che mi rimane di lei ho provato a buttarlo giù con due accordi e un po’ di tempo, non è uscito granchè ma è una cosa che viene dal cuore, ed è questo che conta!

Rachel

Some wound can’t be healed by time
and what I feel now can’t be defined,
all I remember is a cold air
that your smile warm up, oh Rachel!
All what we need we had it that night
but life is a train and run fast away
Trying to escape, we think that together
but why are you crying now, Rachel?
You’re tears make me cry
I don’t wanna say goodbye,
I know it will be a deadly farewell,
but let us live a little more now!
Before we go away, I ask you if you stay
but the day is coming now,
and angel dreams melting with the dawn!

Il tempo passa…

Standard

… e io non me ne accorgo, vivendo rinchiuso nella mia valle e in me stesso! Nelle giornate di routine questo non pesa, ma in seguito ad una cena con gli ex compagni di classe ed un incontro di formazione per un’esperienza di volontariato che probabilmente non riuscirò a fare (Maledetto lavoro che non ti permette di scegliere il periodo di ferie! Grr!!) torni a casa e sai che “lì fuori” nulla è come prima! La routine non è una cosa facile (ma è un sacrificio necessario per i miei progetti per il futuro!), e sentire gli amici che in questi mesi hanno viaggiato, studiato e festeggiato (mentre io passo la mia vita fra lavoro e libri, unici compagni con cui mi trovo bene in questo posto di bigotti e falsi) ti fa sentire in qualche modo anormale. Ma durante la serata non si fa caso,  anzi sei felice di essere uscito dal tuo guscio! Ma al ritorno nostalgia e malinconia ti colpiscono come un pugno nello stomaco! Nonostante tutto però so che vivere è anche questo! Ed è nei momenti di difficoltà che una persona cresce! Perciò forza e coraggio!

 

Viaggiatore

Si comincia!!

Standard

Eccomi qua a scriver il primo post del mio ennesimo blog (prima di questo ne avevo aperti altri 2 con (s)fortune alterne: uno abbandonato a se stesso e uno cancellato da Splinder! XD), e per cominciare stavo pensando di elencare i miei obiettivi e propositi per quest’anno che in questi primi 57 giorni è già stato sufficientemente traumatico!! So già che la lista sarà piuttosto breve, ma un tentativo vale la pena!! Dunque…

– Cominciamo dal punto più importante cioè capire se la mia strada (dopo i primi 4 anni post-maturità passati a fare lavori di bassa lega) è quella di intraprendere gli studi universitari (Ingegneria Informatica?) oppure quella di lasciare questa Italietta per lidi più felici (Germania o Australia le mete più quotate per l’emigrazione).

-Punto due: lasciare il mio attuale lavoro come operaio poco considerato a tempo indeterminato (coi tempi che corrono molti mi daranno del matto, ma purtroppo sento di aver già fatto abbastanza sacrifici in questi anni, ricevendo sempre in cambio calci in culo!).

-Tre: cominciare a fare un po’ di attività fisica, dato che la mia massa grassa sta aumentando notevolmente, assieme alla mia pigrizia!

-Quattro: riattivare il mio cervello, che fino a qualche anno fa divorava libri ed aveva una logica impeccabile ed ora invece fa fatica a fare due conti e a mantenere uno stile di scrittura perlomeno decente.

L’ultimo proposito, che forse è quello più importante, è quello di riuscire a ricostruirmi una vita sociale, demolità da un biennio di apatia totale e una fobia sociale galoppante.

Sperando che qualcuno prima o poi legga queste righe, vi saluto!!

Stay tuned!

Viaggiatore